▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Innovation Roadshow 2024, al via il tour nazionale dell’innovazione

La prima tappa a Bologna il 14 e 15 marzo. Una sezione speciale sarà dedicata all’Expo delle tredici CTE finanziate dal Ministero.

Trasformazione Digitale

Prenderà il via il 14 e 15 marzo, da Bologna, “Innovation Roadshow 2024”, il tour nazionale dell’innovazione organizzato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, in collaborazione con le Case delle Tecnologie Emergenti (CTE) e Invitalia.

L’iniziativa, alla sua seconda edizione, ha l’obiettivo di creare sinergie strategiche tra pubblico e privato per sostenere lo sviluppo imprenditoriale del Paese, in particolare nel settore dell’industria 4.0 e nell’ambito delle tecnologie emergenti, in coerenza con le tematiche che saranno al centro della riunione ministeriale “Industria, Tecnologia e Digitale”, primo appuntamento della presidenza italiana del G7, che si svolgerà nelle medesime giornate a Verona e Trento.

Il roadshow, che convalida il ruolo delle CTE come centri dedicati alla sperimentazione tecnologica, all’innovazione sul territorio e come acceleratori di sviluppo per le imprese, farà tappa, poi, in altre sei città: Campobasso, Taranto, Cagliari, Napoli, Pesaro e Genova.

Oltre 150 piccole e medie imprese e startup si incontreranno nel capoluogo dell’Emilia-Romagna con i principali investitori pubblici e privati, gli incubatori e gli attori nel campo dell’open innovation in un evento ad alto valore business per conoscere e stimolare la crescita delle realtà imprenditoriali innovative proposte dagli ecosistemi delle “Case”.

L’evento di Bologna si caratterizzerà, inoltre, per la presenza di una sezione speciale dedicata all’Expo delle tredici CTE finanziate dal Mimit. Nei propri spazi espositivi, ogni Casa e gli oltre quaranta partner presenti avranno l'opportunità di presentare le sperimentazioni condotte e le soluzioni sviluppate, coinvolgendo anche startup e imprese del proprio ecosistema.
Realtà aumentata, robotica, metaverso, riproduzioni 3D e sistemi di sensoristica sono soltanto alcune delle tecnologie e delle sperimentazioni che saranno visibili nei corner allestiti nell’area.

Il viceministro Valentino Valentini interverrà con un messaggio in apertura della sessione plenaria, nel corso della quale sarà presentata, in anteprima nazionale, la nuova campagna di comunicazione promossa dal MIMIT sulla connettività ultraveloce, fattore abilitante essenziale per la transizione digitale del Paese a beneficio dello sviluppo e della competitività delle imprese, del Made in Italy, dei sistemi territoriali e dei cittadini.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter