Logo ImpresaCity.it

Intel, silicio everywhere

Al CES di Las Vegas, Brian Krzanich, Ceo del gigante del silicio, rivela tutte le opportunità legate alla realizzazione di oggetti wireless intelligenti

Mettere il silicio in qualsiasi dispositivo di computing, qualsiasi sia la sua grandezza o prezzo. Brian Krzanich, Ceo di Intel interpreta nel modo migliore il new deal intrapreso dal gigante della silicon valley, una politica che tende a diversificare in modo significativo l’offerta, nel passato concentrata prevalentemente nel settore del personal computer. E’ finita l’era Only Windows, la generazione Post-PC si è ormai definitivamente affermata e l’intelligenza del silicio ha l’opportunità per essere immessa all’interno di una molteplicità di oggetti, siano essi i classici smartphone e tablet della new mobile wave, così come la generazione ibrida dei convertibili, sino poi a spaziare nell’universo della tecnologia riconducibile all’Internet of Things.
Una delle novità più interessanti svelate al Ces di Las Vegas è Jarvis, un auricolare in grado di interagire in wireless con lo smartphone consentendo di porre domande riguardo, per esempio, alla localizzazione di un ristorante. Un altro esempio è quello di un set di cuffie, dedicato agli sportivi, che consente il monitoraggio della frequenza cardiaca o, ancora, Edison, una minuscola scheda che permette di rendere intelligenti abiti e oggetti secondo la logica del wearable computing e che utilizza una versione del recente processore Quark e supporta connessioni Bluetooth e Wi-Fi. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 07/01/2014

Tag:

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy