▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Nel 2021 in forte aumento il valore aggiunto delle imprese industriali e dei servizi

Nel 2021 sono 4,4 milioni le imprese industriali e dei servizi (+2,5%); valore aggiunto 898 miliardi (+21,6%).

Mercato e Lavoro

Nel 2021 le imprese industriali e dei servizi sono quasi 4,4 milioni (+2,5% rispetto al 2020). Lo riporta l'Istat.

Generano un valore aggiunto di 898 miliardi in crescita, rispetto all’anno precedente, del 21,6% (37,4% nelle Costruzioni, 20,5% nell’Industria in senso stretto e 20,3% nei Servizi), recuperando la marcata flessione (-10,5%) del 2020; l’aumento è significativo anche rispetto al 2019 (+8,8%).

Incrementi a due cifre si registrano per il margine operativo lordo-Mol (+33,9%), il fatturato (+22,4%) e il costo del lavoro (11,8%). Rispetto al 2019: +16,5% il Mol, +8,5% il fatturato e +2,4% il costo del lavoro.

Le imprese organizzate in gruppi generano il 64,2% del fatturato totale e il 57,2% del valore aggiunto, che cresce del 21,4% rispetto al 2020 e del 9,9% rispetto al 2019 recuperando anche in questo caso il crollo del 2020 (-9,5%).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter