▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

CdC Pistoia e Prato: incentivi per la digitalizzazione delle imprese

Al via un Bando di contributo a fondo perduto per il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

Mercato e Lavoro

La Camera di commercio di Pistoia-Prato ha finanziato il nuovo Bando per l'erogazione di contributi a sostegno della digitalizzazione Impresa 4.0 delle MPMI delle province di Pistoia e Prato – Anno 2023, nell'ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, per l'acquisto di beni e servizi strumentali e servizi di consulenza e/o formazione finalizzati all'implementazione di tecnologie digitali 4.0.

Le risorse finanziarie per la concessione del contributo ammontano a 315.000,00 euro.

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Disciplinare le micro, piccole e medie imprese attive di tutti i settori economici che risultano avere sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Pistoia-Prato.

Il contributo è erogato sotto forma di contributo a fondo perduto ed è concesso in regime "de minimis".

Il contributo sarà pari al 50% delle spese ammesse ed effettivamente sostenute con un massimale di contributo di euro 5.000,00 per ogni impresa richiedente, oltre la premialità per le imprese in possesso del rating di legalità.

Il bando finanzia i progetti di innovazione digitale già terminati, non ancora iniziati o in fase di realizzazione che devono riguardare almeno una tecnologia dell'Elenco 1 ed eventualmente una o più tecnologie dell'Elenco 2, illustrate all'art. 2 del bando.

Ai fini dell'ammissibilità della domanda di contributo l'ammontare complessivo delle spese deve essere di almeno 5.000,00 euro.

Tutte le spese devono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2023.

La domanda può essere presentata:

  • dalle ore 18:00 del 14/09/2023 alle ore 23:59 del 13/10/2023, esclusivamente online dal titolare o legale rappresentante dell'impresa tramite invio di posta elettronica certificata al seguente indirizzo: cciaa@pec.ptpo.camcom.it
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

AI Generativa

Speciale

Sviluppo Software

Speciale

L’Ecommerce B2B in azione

Speciale

Speciale Mobile World Congress 2024

Webinar

Dopo CentOS, tutto quello che serve sapere sull’evoluzione del sistema operativo enterprise

Calendario Tutto

Giu 18
IDC Security Forum 2024
Giu 18
Il supporto di Gyala per ottenere la compliance alla NIS2: tecnologia e consulenza
Lug 04
#MeseDelCanale - L'intelligenza artificiale come acceleratore strategico per il canale

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter