▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Osservatorio sul precariato giugno 2023: assunzioni nel privato stabili rispetto allo stesso periodo del 2022

Le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine sono state 340.235, in leggera flessione rispetto allo stesso periodo del 2022 (-1%).

Mercato e Lavoro

Sono stati pubblicati i dati di giugno 2023 dell’Osservatorio sul precariato dell'Inps. Le assunzioni nel settore privato nei primi sei mesi del 2023 sono state 4.287.000, sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo del 2022 (-0,6%).

Le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine sono state 340.235, in leggera flessione rispetto allo stesso periodo del 2022 (-1%). Per le conferme di rapporti di apprendistato giunti alla conclusione del periodo formativo si registra una flessione (-4%) rispetto all’anno precedente.

Le cessazioni nei primi sei mesi del 2023 sono state 3.286.000, in diminuzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-3%).

Il numero dei lavoratori impiegati con Contratti di Prestazione Occasionale (CPO) a giugno 2023 si attesta sulle 18.000 unità, in aumento del 12% rispetto allo stesso mese del 2022; l’importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva risulta pari a 256 euro.

I lavoratori pagati con i titoli del Libretto Famiglia (LF) risultano 10.000, in diminuzione del 2% rispetto a giugno 2022; l’importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva risulta pari a 176 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter