▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Istat: gli investimenti in Ricerca e Sviluppo sono in ripresa

Nel 2021 la spesa per R&S intra-muros si stima pari a circa 26,0 miliardi di euro, il 3,8% in più del 2020.

Mercato e Lavoro

Per la R&S intra-muros si sono spesi nel 2021 circa 26,0 miliardi di euro, il 3,8% in più dell’anno precedente. Lo riporta una ricerca dell'Istat.

Cresce la spesa in R&S delle istituzioni pubbliche (+9,7%) e delle Università (+7,9%) e si mantiene costante l’incremento nelle istituzioni private non profit (+1,9%).

Le imprese sembrano invece aver superato solo in parte la crisi pandemica: la spesa che hanno complessivamente sostenuto aumenta appena dell’1,1%. La buona capacità di recupero è da attribuire alla grande impresa (+3,8%), mentre è in marcata flessione la spesa delle PMI (-4,5%).

Per il 2022, i dati preliminari indicano una riduzione della spesa in R&S delle imprese del 2,9% rispetto al 2021. Segnali di ripresa sono stimati per il 2023
(+5,2% sul 2022).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter