▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Huawei apre bando per studenti, 100mila $ per avviare startup

L’impegno dell’azienda nella valorizzazione dei giovani talenti ICT locali continua e l’iniziativa si arricchisce con una competizione globale che offre mentoring e finanziamenti per il gruppo di studenti più meritevole che desidera fondare una propria startup.

Mercato e Lavoro

Huawei annuncia l’apertura del bando di iscrizione alla 10a edizione di Seeds for the Future, il programma annuale di training interamente organizzato e finanziato dall’azienda, con l’obiettivo di fornire ai giovani del settore ICT l’opportunità di consolidare e arricchire la propria formazione tecnica ma soprattutto di acquisire quelle abilità personali che si possono maturare soltanto attraverso un “training on the job”. Il programma si focalizza infatti sia sugli aspetti formativi relativi alle tecnologie digitali più innovative che sulla loro concreta applicazione nel mondo industriale attraverso il project work di gruppo Tech4Good. Per partecipare al corso, che si svolgerà online dal 9 al 16 ottobre, è possibile inviare la propria candidatura attraverso il sito dedicato entro e non oltre il 15 settembre.

Saranno ammessi al programma 50 studenti iscritti al 2° o 3° anno di laurea triennale o a laurea specialistica di una facoltà di Ingegneria (tra le principali, Telecomunicazioni, Elettronica, Informatica ma anche Gestionale o Energetica) e ad altre facoltà universitarie che offrono percorsi di studio in ambito ICT, con una media degli esami universitari non inferiore al 26, un’ottima conoscenza certificata della lingua inglese (livello minimo B2) e in possesso di cittadinanza italiana.

I selezionati potranno accedere a un ampio catalogo di corsi relativi alle tecnologie di ultima generazione (5G, AI, machine learning e deep learning, Cloud Computing, tecnologie quantistiche e dei semiconduttori) e alla loro applicazione nei diversi settori verticali, ai principali temi e trend del settore ICT (Digital Transformation, Cybersecurity, green ICT), ai principali prodotti, soluzioni e servizi Huawei per Smart Home, Intelligent City e per il mondo consumer. A questi si aggiungono moduli dedicati a “soft skill” quali leadership strategica, consapevolezza culturale e comunicazione efficace, oltre a una serie di tour virtuali dei centri di eccellenza di Huawei in Cina attraverso i quali conoscere meglio l’azienda e il contesto in cui è nata e si è sviluppata.

Inoltre, nel corso della settimana di training, parte di ogni giornata sarà dedicata a Tech4Good, un project work di gruppo ideato affinché gli studenti possano meglio comprendere il ruolo svolto dalla tecnologia nella risoluzione di problematiche globali complesse (sociali, ambientali o di altra natura), sviluppare capacità di problem solving e leadership attraverso il lavoro di squadra, approfondire il proprio senso di missione e responsabilità sociale e imparare ad agire da veri “change-maker”. Partendo dall’individuazione di un problema fino ad arrivare alla proposta di una soluzione tecnologica e allo sviluppo di un piano per la sua implementazione, gli studenti divisi in gruppi saranno guidati da mentor dedicati che li aiuteranno ad acquisire le competenze necessarie per sviluppare la loro idea e presentarla in maniera efficace, valutare la fattibilità del loro progetto e seguirne l’esecuzione passo dopo passo. Ciascun gruppo potrà successivamente partecipare alla competizione globale, aperta agli studenti Seeds for the Future provenienti da 137 Paesi, che si disputerà tra dicembre 2023 e gennaio 2024. I tre gruppi finalisti a livello globale (nell’edizione 2022, Irlanda, Algeria e Italia) avranno accesso a sessioni avanzate di coaching online con esperti di settore, finalizzate allo sviluppo di un vero e proprio business plan, e l’opportunità di partecipare a un viaggio di formazione in Cina che prevede una settimana di mentoring in presenza, visite ai centri di eccellenza Huawei e alle sedi delle aziende tech più innovative del Paese con occasioni di incontro e confronto con startup e deep-tech company. Il progetto vincitore riceverà un finanziamento da parte di Huawei di 100.000 dollari per avviare la propria startup oltre a ricevere ulteriore supporto e affiancamento da parte dell’azienda nel corso del primo anno di avviamento del business.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter