Kaspersky acquisisce il 49% di Ximi Pro, sviluppatore di soluzioni di container security

Grazie a questa acquisizione, l’azienda ha sviluppato un’offerta in grado di fornire una protezione completa nell’ambito di Cloud Workload Protection. Inoltre, amplierà la sua prossima soluzione XDR con la capacità di rilevare e rispondere alle minacce nell’infrastruttura dei container.

Mercato e Lavoro

Kaspersky ha acquisito il 49% di Ximi Pro, società controllata da Ximi Lab che sviluppa Tron, una soluzione completa per la protezione delle infrastrutture container.

Questa acquisizione consentirà a Kaspersky la copertura dell’infrastruttura dei container, delle applicazioni e dei servizi basati su di essa con scenari di Extended Detection and Response (XDR). Le aziende saranno inoltre in grado di ottenere una telemetria aggiuntiva dai container e dai relativi ambienti, fornendo azioni di risposta adeguate e garantendo una sicurezza più completa per gli asset delle organizzazioni. Inoltre, fornendo una visibilità completa dell’infrastruttura dei container, il nuovo prodotto aiuterà le aziende a identificare i comportamenti sospetti e a difendersi degli attori delle minacce che utilizzano la container misconfiguration nei loro attacchi.

Uno degli obiettivi principali della nostra strategia è sviluppare un ecosistema che copra tutte le esigenze di sicurezza dei nostri clienti aziendali. Oggi riscontriamo una crescente domanda di container security in tutti i settori, non solo nello sviluppo del software e nell’IT, ma anche nella produzione, nella finanza, nella vendita al dettaglio e così via, dato che sempre più aziende utilizzano quotidianamente l’infrastruttura dei container. Sono entusiasta di aver raggiunto questa importante soluzione al nostro portfolio in continua crescita”, ha commentato Andrey Efremov, Chief Business Development Officer di Kaspersky.

Il nostro team si è impegnato a migliorare il mondo che ci circonda e ad accrescere le proprie competenze in materia di sicurezza informatica, cultura dello sviluppo e management. La collaborazione con Kaspersky ci offre l’opportunità di lavorare con una delle migliori aziende internazionali di sicurezza informatica, che ci permette di creare un prodotto di livello mondiale. Nel mondo IT di oggi, qualsiasi prodotto è destinato a diventare secondario senza un ecosistema, vendite di livello enterprise e un brand solido. La partnership con Kaspersky ci offre questi vantaggi. Ci auguriamo che la nostra collaborazione fornisca gli strumenti di sicurezza informatica più affidabili al mercato e aiuti numerose aziende a concentrarsi sui loro servizi e prodotti principali”, ha affermato Artem Tovbin, General Director di Ximi Lab.

Kaspersky ha già sviluppato tecnologie che forniscono protezione nell’ambito della Cloud Workload Protection. In particolare, l’azienda offre Kaspersky Hybrid Cloud Security, una soluzione cloud-native per contesti ibridi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter