▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Sophos lancia una convenzione con CNA Nazionale

Gli associati CNA possono accedere a servizi e soluzioni per potenziare la propria cybersecurity

Mercato e Lavoro

Sophos e CNA hanno stipulato un accordo tramite cui semplificare l'accesso a servizi e soluzioni di cybersecurity da parte degli associati CNA. L'accordo coinvolge anche CNA GSN (Gruppo Servizi Nazionale), la società di supporto di CNA che ergoa servizi per il sistema di enti e società della CNA Nazionale, e Gesca, società Gold Partner di Sophos con una lunga esperienza in campo IT e di sicurezza.

La convenzione Sophos-CNA riguarda tre linee di prodotto/servizio per ambiti principali della protezione cyber. Sophos Central Intercept-X Advanced copre la parte di protezione endpoint disponibile con funzioni di Extended Detection and Response e Managed Detection and Response. Sophos Central Mobile è destinato alle applicazioni di mobile security per dispositivi Android e iOS. Sophos MDR opera come servizio completamente gestito di Managed Detection and Response, alternativo all'acquisto di prodotti a licenza, erogato continuativamente dal SOC di Sophos.

La convenzione sviluppata da Sophos è particolarmente interessante per CNA perché copre una serie di minacce che sempre più colpiscono aziende simili alla media dei suoi associati. "Le PMI soprattutto - spiega Marco D’Elia, Country Manager di Sophos Italia - spesso si considerano esenti dagli attacchi informatici perché si ritengono poco appetibili, ma la realtà è un’altra: nessuno può considerarsi davvero al sicuro, neanche le piccole e micro aziende". Per questo l'accordo con CNA può rappresentare un deciso cambio di passo per molte imprese italiane.

Si deve prendere atto - commenta Lucia de Grimani, Innovation Manager di CNA Roma - della complessità dello scenario attuale della cybersecurity, scenario "Che è sempre più difficile da fronteggiare affidandosi alle sole risorse interne, spesso insufficienti e prive di competenze tecniche così specifiche. Per questi motivi ritengo molto importante per le aziende affidarsi a partner tecnologici in grado di supportarle al meglio".

Proprio in quest’ottica, CNA ha intrapreso un percorso volto a supportare i propri associati nell’individuare un partner in grado di fornire questo tipo di consulenza in ambito cybersecurity. Sophos svolge questo ruolo come fornitore di tecnologie e servizi, affiancato in questo caso da Gesca, che propone ed implementa da anni le soluzioni oggetto della convenzione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

AI Generativa

Speciale

Sviluppo Software

Speciale

L’Ecommerce B2B in azione

Speciale

Speciale Mobile World Congress 2024

Webinar

Dopo CentOS, tutto quello che serve sapere sull’evoluzione del sistema operativo enterprise

Calendario Tutto

Giu 18
IDC Security Forum 2024
Giu 18
Il supporto di Gyala per ottenere la compliance alla NIS2: tecnologia e consulenza
Lug 04
#MeseDelCanale - L'intelligenza artificiale come acceleratore strategico per il canale

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter