Amazon: investiti più di 400 milioni di euro in robotica

Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha investito oltre €8,7 miliardi creando più di 14.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, di cui 4.500 solo nel 2021, in circa 60 siti in tutto il Paese.

Mercato e Lavoro


Amazon
ha annunciato di aver investito oltre 400 milioni di euro in nuove tecnologie negli ultimi tre anni, migliorando i centri di distribuzione e l'esperienza dei dipendenti dell'azienda.

Amazon ha una lunga storia di sviluppo e introduzione di tecnologie all'avanguardia nella sua rete logistica e continua a investire per supportare i dipendenti nello svolgimento delle loro mansioni, migliorando la sicurezza sul lavoro e fornendo ai clienti un'ampia scelta di prodotti e consegne rapide e affidabili.

Dietro questo investimento c'è il team europeo di Advanced Technology dell'azienda. Creato nel 2019, è specificamente incentrato sullo sviluppo di hardware e software e sui test tecnologici per la robotica industriale, i veicoli autonomi, l'imballaggio automatizzato e le tecnologie di smistamento presso i centri di distribuzione di Amazon.

Il team, che ha sede presso l'European Innovation Lab di Amazon a Vercelli, in Italia, è stato responsabile dell'introduzione di più di 550 nuove tecnologie nei centri di distribuzione Amazon in Europa in tre anni, tra cui:

  • Item sorter: un sistema di smistamento completamente automatizzato che riduce l'affaticamento muscolare eliminando la necessità per un dipendente di rovistare in un tote (una grande scatola) per cercare gli articoli.
  • Pallet mover: un braccio robotico di grandi dimensioni che elimina la necessità di utilizzare carrelli elevatori per trasportare i pallet e sposta automaticamente più articoli da un luogo all'altro.
  • Tote retriever: una macchina che solleva i tote e li posiziona automaticamente sui nastri trasportatori.
  • Veicoli a Guida Autonoma (AGV): robot di supporto che si muovono senza problemi all'interno del sito trasportando gli oggetti per le persone, riducendo il numero di passi necessari e riducendo la necessità per i dipendenti di spingere e tirare carrelli e tote.

Lo sviluppo e l'introduzione di questa tecnologia fanno parte degli oltre 100 miliardi di euro investiti in Europa da Amazon dal 2010. Allo stesso tempo, Amazon ha continuato a creare posti di lavoro, impiegando oggi più di 200.000 persone a tempo indeterminato in tutta Europa. Solo nel 2021, Amazon ha creato più di 65.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato nelle sue attività europee.

Stefano La Rovere, Direttore Worldwide Robotics Advanced Technology di Amazon, ha dichiarato: "Nel corso della sua storia, Amazon ha investito in tecnologia e innovazione per supportare i dipendenti nella loro vita quotidiana, migliorando la sicurezza sul lavoro e fornendo ai clienti consegne rapide e affidabili".

Ha inoltre aggiunto: "In soli tre anni, abbiamo investito più di 400 milioni di euro in ricerca e sviluppo e abbiamo introdotto più di 550 nuove tecnologie nei centri di distribuzione di Amazon in tutta Europa. L'aspetto entusiasmante è che abbiamo appena iniziato, con lo sviluppo di altre tecnologie all'avanguardia che verranno implementate nei prossimi anni".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Speciale

Veeam On Tour 2022

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter