Bonus 200: domande in scadenza per i lavoratori domestici

Il termine ultimo per la presentazione delle domande per l’indennità una tantum prevista dal “Decreto Aiuti” è oggi 30 settembre 2022.

Mercato e Lavoro

Per i lavoratori domestici iscritti alla Gestione dei Lavoratori domestici dell’INPS alla data del 18 maggio 2022, con uno o più rapporti attivi alla stessa data, il termine ultimo per la presentazione delle domande per l’indennità una tantum prevista dal “Decreto Aiuti” (cd. Bonus 200 euro) è il 30 settembre 2022.

Si può trasmettere la domanda dal portale dell’Istituto, www.inps.it, collegandosi alla sezione “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”. Tale sezione è raggiungibile dalla homepage del sito, seguendo il percorso “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

Effettuata l’autenticazione (con SPID, CIE o CNS), sarà necessario selezionare la categoria di appartenenza per la quale si intende presentare domanda fra quelle indicate. In alternativa al sito web, le indennità possono essere richieste tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando al numero verde 803.164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06.164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori). È possibile presentare domanda anche attraverso gli Istituti di Patronato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Speciale

Veeam On Tour 2022

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter