Parma: contributi alle Pmi del territorio per interventi di qualificazione, valorizzazione e innovazione

Messi a disposizione delle imprese del territorio 7 mila euro a fondo perduto massimo per impresa.

Mercato e Lavoro
La Camera di commercio di Parma mette a disposizione delle imprese del territorio 400 mila euro a fondo perduto, 7 mila euro massimo per impresa, per riqualificare l’offerta e sostenere l’innovazione delle imprese target e del loro livello di servizio per accrescere l’attrattività turistica e commerciale del territorio: è questo l’obiettivo del nuovo bando della Camera dedicato ai settori della somministrazione di alimenti e bevande, dell’artigianato artistico e tradizionale e di alcuni comparti del commercio al dettaglio e dell’artigianato di servizio alla persona. La procedura di selezione dei progetti proposti sarà valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato.
La domanda deve essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 09:00 del 05/07/2022 alle ore 21:00 del 05/08/2022. Non saranno considerate ammissibili altre modalità di trasmissione.
Tutti i dettagli sul sito della Camera di commercio.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Speciale

Veeam On Tour 2022

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Calendario Tutto

Nov 29
Webinar AppGuard Blocca gli attacchi Zero Day con tecnologia Zero Trust
Nov 30
Red Hat Open Source Day - Milano

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter