Sondrio: contributi per nuove imprese e autoimprenditorialità

Fondi per 4 milioni di euro: domande dal 1 al 20 dicembre 2021. Il contributo è pari al 50% delle spese ammissibili, con un investimento minimo di 5.000 euro.

Mercato e Lavoro
La Camera di commercio di Sondrio aderisce al bando Nuova Impresa, promosso da Regione Lombardia e Sistema Camerale lombardo per favorire l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità.
Il bando prevede una dotazione di 4 milioni di euro per l’assegnazione di contributi a fondo perduto a parziale copertura delle spese per la costituzione e l’avvio di nuove imprese, per l’acquisto di beni strumentali, software e hardware, per la copertura dei canoni di locazione e delle spese generali e di comunicazione. 
Il contributo è pari al 50% delle spese ammissibili, con un investimento minimo di 5.000 euro e sino a un massimo erogabile di 10.000 euro.
Sono ammissibili a finanziamento le micro, piccole e medie imprese lombarde costituite a partire dal 27 luglio scorso dei settori commercio, terziario e manifatturiero, anche artigiane.
Le domande possono essere presentate esclusivamente in modalità telematica, tramite WebTelemaco, dal 1 dicembre fino al 20 dicembre 2021.
Il testo completo del bando, con l’elenco completo dei codici ATECO primari ammissibili, è disponibile sul sito camerale.
Per informazioni è possibile rivolgersi a: imprese@lom.camcom.it.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter