Logo ImpresaCity.it

Sondrio: la CdC sostiene ricerca, innovazione e brevettazione

“L’innovazione è una delle vie per il rilancio delle nostre imprese sui mercati domestici ed internazionali" commenta il presidente della CdC Emanuele Bertolini.

Redazione ImpresaCity

La Camera di Commercio Sondrio con l'obiettivo di sostenere i processi di innovazione delle imprese, anche nella prospettiva di crescita sui mercati esteri,  mette a disposizione contributi per favorire il trasferimento tecnologico, l'innovazione di prodotto e di processo come elementi fondamentali per lo sviluppo competitivo delle imprese.
Il 17 settembre scorso è stato pubblicato il bando “Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione - edizione 2013”, nell’ambito dell’Accordo di Programma per lo Sviluppo Economico e la Competitività del Sistema lombardo, che mette disposizione delle PMI lombarde 5.970.000 euro per interventi che favoriscono processi di innovazione tecnologica, ricerca, sviluppo e valorizzazione del capitale umano.
Il bando è rivolto alle Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa in una delle province lombarde. L'erogazione dei contributi è finalizzata al sostegno di interventi di consulenza in innovazione tecnologica (intesa nel significato più esteso del termine) di processo e di prodotto, anche attraverso la messa a disposizione di servizi di trasferimento tecnologico, di accompagnamento alla partecipazione a programmi europei di ricerca, sviluppo e innovazione e nella partecipazione a gare d'appalto europee, promuovendo esperienze di successo nei paesi dell’UE e favorendo la nascita e la crescita di reti di imprese. Sostegno anche per la valorizzazione del capitale umano attraverso l’inserimento in azienda di ricercatori o figure professionali esperte capaci di guidarla in percorsi complessi di innovazione.
Sono previsti contributi per l’E-Security, finalizzati alla sicurezza informatica della rete aziendale, e per il supporto nei processi volti all’ottenimento di brevetti europei e internazionali.
Alle imprese della provincia di Sondrio è messo a disposizione un fondo specifico di 97.000 euro, stanziato dalla Camera di Commercio (60.000 Euro) e da Regione Lombardia (37.000 Euro), per progetti di innovazione tecnologica e per la valorizzazione del capitale umano. Le imprese della provincia di Sondrio potranno altresì attingere, insieme alle imprese lombarde, ad una disponibilità di 1.500.000 euro, dedicata al supporto alla partecipazione a programmi della Commissione Europea, e-security e brevettazione.
Le aziende dovranno presentare domanda, esclusivamente in forma telematica, dalle ore 14:30 di martedì 1 ottobre 2013 fino ad esaurimento delle risorse.
Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile consultare il sito web camerale www.so.camcom.gov.it dove è disponibile anche il bando.
L’Unità operativa “Promozione” della CdC è a disposizione per chiarimenti al tel. 0342527239/232, e-mail promozione@so.camcom.it.
Pubblicato il: 30/09/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud