Pistoia-Prato: dalla CdC contributi per l'internazionalizzazione delle imprese

Dalila Mazzi, presidente della Camera di commercio di Pistoia-Prato: "Per le imprese, soprattutto in un momento di difficoltà come questo, per ripartire è determinante avere le competenze necessarie per poter rafforzare o consolidare la propria presenza sui mercati internazionali.”

Mercato e Lavoro
La Camera di commercio di Pistoia-Prato sostiene le imprese ad affrontare i mercati internazionali e stanzia 200mila euro con il bando per la concessione di Contributi per l’internazionalizzazione delle imprese – anno 2021.Si tratta di un bando per micro, piccole o medie imprese che intendono ricorrere a servizi per avviare o rafforzare la presenza all’estero attraverso l’analisi, la progettazione, la gestione e la realizzazione di iniziative sui mercati internazionali. Incrementare la consapevolezza e l’utilizzo di possibili soluzioni offerte da digitale a sostegno dell’export, ma anche favorire la continuità operativa delle attività commerciali all’estero durante l’emergenza sanitaria e nella fase della ripartenza post –emergenziale.
Il bando consente di ottenere un contributo a fondo perduto fino a un importo massimo di 5 mila euro che coprirà il 50% delle spese ammesse, a fronte di un investimento minimo di 4 mila euro. Il contributo può essere richiesto anche da chi ha già effettuato investimenti a partire dal 1 gennaio 2021.
Sono finanziabili diverse tipologie di attività: si va dalle analisi di mercato al potenziamento di strumenti di promozione e marketing in lingua straniera, dalla protezione del marchio all’estero alla formazione, dalla realizzazione di “virtual matchmaking” all’utilizzo di piattaforme/marketplace, da realizzazione campagne marketing digitali alla partecipazione a fiere all’estero e altro ancora.
Può presentare domanda di contributo solo la singola impresa, appartenente a qualsiasi settore economico, con sede legale e/o unità locali nelle province di Prato e/o Pistoia.
La domanda può essere presentata a partire dalle ore 18.00 del 28 giugno 2021 fino al 30 luglio 2021 e sarà valutata secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento delle risorse.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori