Pensioni, Istat: nel 2019 spesa a 301 miliardi

Alle donne l'importo più basso: una donna percepisce una pensione di vecchiaia in media di 7.783 euro l'anno.

Mercato e Lavoro
Nel 2019 spesi 301 miliardi di euro in prestazioni pensionistiche: +2,5% rispetto al 2018. Lo riporta l'ultima analisi dell'Istat sulle Condizioni di vita dei pensionati in Italia nel 2018-2019.
Rimane sostanzialmente stabile il numero di pensionati (poco più di 16 milioni). Si confermano le ampie disuguaglianze di reddito tra i beneficiari, con il 42,3% della spesa che va al quinto più ricco e un gap marcato a svantaggio delle donne.
Sono 5,2 milioni (32,7% del totale) coloro che cumulano due o più prestazioni. Oltre un terzo dei pensionati vive in coppia senza figli (35,6%), più di un quarto da solo (28,2%).Crescono i pensionati da lavoro che dichiarano di essere occupati (+3,6% sul   2018).
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori