Foggia: dalla CCIAA due bandi per la digitalizzazione delle imprese del territorio

Si tratta dei primi due aiuti di un pacchetto che destinerà per l’anno in corso al sistema d’impresa locale la cifra complessiva di circa 700 mila euro

Mercato e Lavoro
Quattrocentomila euro a favore delle piccole e medie imprese di Capitanata per supportarle in questa difficilissima fase economica dovuta all’emergenza Covid: è questa la somma messa a disposizione dalla Camera di Commercio di Foggia con i due bandi appena pubblicati. 
Il primo bando a sportello, più strettamente legato alla prevenzione delle crisi d’impresa legata all’emergenza sanitaria, prevede un supporto finanziario per favorire investimenti e liquidità alle aziende. Si tratta di un contributo a fondo perduto per l’abbattimento di tassi d’interesse, spese di istruttoria e premi di garanzia su finanziamenti di istituti bancari o altri intermediari finanziari per contratti stipulati a partire dal 1 marzo 2020. L’intervento, con una dotazione finanziaria di circa 220 mila euro, riguarda tutti i settori con un contributo massimo di 5000 euro su finanziamenti non superiori a 80mila euro.
Nel secondo caso, invece, si tratta di interventi volti a dare un sostegno economico ai processi di digitalizzazione delle Piccole e medie imprese attraverso la concessione di voucher. Per questo tipologia di intervento, previsto nel progetto PID (Punto Impresa Digitale) delle Camere di Commercio e approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del Piano Impresa 4.0, la dotazione messa a disposizione delle aziende è di circa 180 mila euro.
Due le misure previste nell’ambito di interventi tecnologici espressamente indicati dal bando (dalla cyber security alla stampa 3D, dalla blockchain allo smart working, giusto per fare degli esempi). La misura A per progetti condivisi da più imprese con una procedura valutativa con graduatoria; la misura B per progetti presentati da singole imprese con procedura valutativa a sportello. Le agevolazioni saranno accordate con la concessione di un voucher per un importo massimo di 5mila euro per un sostegno che non può superare il 70% delle spese ammissibili.
Per questi interventi le domande di contributo potranno essere presentate fino all’11 novembre, solo ed esclusivamente mediante procedura telematica attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese” all’interno del sistema Webtelemaco di Unioncamere.
Per consultare i bandi, per conoscere la procedura e per scaricare tutta la modulistica necessaria è stata creata dalla Camera di Commercio di Foggia una sezione dedicata sul proprio sito internet all’indirizzo https://www.fg.camcom.gov.it/contributi-imprese.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori