Confcommercio: ripresa fiducia imprese segnale che fa ben sperare

Confcommercio: "Il recupero di fiducia ha coinvolto anche gli operatori del turismo e del commercio al dettaglio, settori che hanno vissuto e stanno vivendo una situazione di estrema difficoltà".

Mercato e Lavoro
"L’ulteriore recupero della fiducia registrato a settembre, sia per le famiglie sia delle imprese, è un importante segnale della vitalità del nostro sistema che fa ben sperare sulle concrete possibilità di superare gli effetti negativi della pandemia. L’atteggiamento più positivo da parte delle famiglie, soprattutto nei confronti del futuro, sta portando a comportamenti meno diffidenti nei confronti dei consumi, con inevitabili ricadute positive sul sistema delle imprese. Il recupero di fiducia ha, infatti, coinvolto anche gli operatori del turismo e del commercio al dettaglio, settori che hanno vissuto e stanno vivendo una situazione di estrema difficoltà. Resta, comunque, lunga e tortuosa la strada per recuperare i livelli di sentiment pre-pandemia".
È commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati Istat sulla fiducia di consumatori e imprese.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori