Inps: finora spesi oltre 22 miliardi per le misure Covid–19

Oltre 4 milioni i beneficiari del bonus 600 euro. L’Istituto ha pagato oltre 11 milioni di prestazioni CIG, mentre 6,9 mln sono state anticipate dalle aziende.

Mercato e Lavoro
L'Inps ha reso noto che al 10 settembre la spesa stimata per le misure Covid19 ammonta a 22,6 miliardi di euro per un totale di 13,9 milioni di beneficiari.
Nello specifico, sono più di 4,1 milioni i beneficiari del bonus 600 euro; sono invece circa 716mila i richiedenti del bonus baby-sitting per circa 1,3 milioni di domande (si ricorda che il DL 34/2020 ha permesso l’ampliamento del bonus, per cui un singolo richiedente poteva fare ulteriore domanda).
In riferimento alla CIG, le ore autorizzate superano i 2,8 miliardi, per più di 3,3 milioni di beneficiari a pagamento diretto e più di 3 milioni di beneficiari per pagamento a conguaglio. In termini di prestazioni: complessivamente l’Istituto ha pagato oltre 11 milioni di prestazioni CIG, mentre 6,9 mln sono state anticipate dalle aziende.
Sono invece più di 275mila le domande di Bonus lavoratori domestici; mentre le domande di Reddito di emergenza sono 599mila.
Inoltre, le domande accolte di Reddito e Pensione di cittadinanza riguardano più di 1,3 milioni di nuclei familiari, per oltre 3 milioni di individui
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori