Camere di commercio e eBay insieme per aiutare le imprese a sbarcare in rete

Previsto tra l'altro anche un supporto tecnico gratuito da parte di eBay per le Camere di commercio. 

Mercato e Lavoro
Tra i cambiamenti indotti dal Covid-19 c'è anche il modo di fare acquisti: stare in casa ha fatto apprezzare ancora di più agli italiani le consegne a domicilio, determinando una forte spinta degli acquisti online. Parte da queste considerazioni l'accordo tra eBay e 52 Camere di commercio, che in questa difficile fase economica uniscono le forze per aiutare le piccole imprese a creare la propria vetrina sul web, in modo da affiancare un nuovo canale commerciale a quelli tradizionali.
Una collaborazione che prevede una presenza capillare nei territori ed una gamma di agevolazioni e strumenti per aggiungere l'ecommerce ai tradizionali canali di vendita offline delle imprese: dalle attività di formazione al supporto commerciale, a quello promozionale e tecnico, il tutto finalizzato a favorire il loro ingresso sui canali di vendita online e ad operare al meglio sulla piattaforma eBay.
Per le imprese aderenti, il Progetto prevede 12 mesi gratuiti per l’apertura di un negozio Standard e 6 mesi gratuiti per il negozio Premium, oltre all’opportunità di non pagare alcuna tariffa sul venduto per 135 giorni dall’attivazione del negozio eBay e della promozione. A questo si aggiunge l'eBay University, una pagina in cui le imprese potranno trovare materiale informativo, tutorial e il supporto necessario per operare al meglio nel mercato online.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori