Fase 2 e ristorazione: un'app per il menu digitale

Dal menu cartaceo al virtuale, per favorire i ristoratori nella Fase 2

Trasformazione Digitale
La Fase 2 rappresenta un "rilancio" ad ostacoli per chi gestisce bar e ristoranti. Non solo il numero di clienti è destinato a diminuire per il distanziamento sociale. Ma anche un oggetto di uso comune come il menu cartaceo va abolito. Troppo alto il possibile rischio che il menu diventi un veicolo per il coronavirus.

Da qui nasce l'idea di Menew. Un'app che trasforma il menu da sfogliare fisicamente in una sequenza di pagine digitali. Aggiungendovi alcune funzioni che lo trasformano quasi in un mini-ecommerce. L'idea di fondo è che si possa ordinare ancora prima di arrivare al ristorante. Per velocizzare le operazioni o direttamente per un asporto.

Il ristoratore può gestire la sua struttura tramite un'applicazione dedicata: Menew Business. Consente di inserire lil menu con i prodotti in vendita, foto, video, prezzi di ogni proposta. E di ricevere ordini e prenotazioni. Il digitale permette anche di proporre offerte e condividere le attività e gli aggiornamenti sui canali social. Il sistema permette anche di gestire gli ordini tramite telefono o whatsapp. Lato cliente, Menew permette innanzitutto di individuare bar e ristoranti nelle vicinanze, grazie alla geolocalizzazione.

L'app Menew per i clienti è disponibile gratuitamente sia su App store sia Google Play. Menew Business per i ristoratori può essere attivata gratuitamente per un mese di prova. A seguire, l'abbonamento ha un costo a partire da 14,90 euro al mese.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori