Viterbo: sostegno all'export delle imprese della Tuscia

Si mira tra l'altro ad agevolare l’avvio sui mercati esteri delle aziende che oggi non esportano pur avendone qualità, organizzazione e strumenti.

Mercato e Lavoro
La Camera di commercio di Viterbo nell'ambito delle attività di supporto per l’internazionalizzazione promosse da Unioncamere, propone la partecipazione alla seconda edizione del programma SEI - “Sostegno all'Export dell’Italia” per favorire la crescita delle imprese esportatrici.
L’obiettivo che si intende perseguire con il programma è duplice: agevolare l’avvio sui mercati esteri delle aziende che oggi non esportano pur avendone qualità, organizzazione e strumenti; rafforzare la presenza delle aziende che operano sui mercati esteri solo in maniera occasionale o limitata, contribuendo così all'incremento e al consolidamento delle relative quote di export.
L’adesione al progetto non ha alcun costo per le imprese. Per partecipare è sufficiente accedere al sito web www.sostegnoexport.it, cliccare sul box “Sei un’impresa interessata all'estero”, inserire le proprie credenziali (e password progettosei) oppure richiederle all’indirizzo info@sostegnoexport.it e compilare il questionario entro il 5 febbraio 2020. Le imprese selezionate verranno ricontattate per definire le modalità di partecipazione.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori