Logo ImpresaCity.it

Capgemini: Agile e DevOps in affanno se obiettivi di business e qualità non sono allineati

Il World Quality Report 2019, pubblicato in collaborazione con Micro Focus, analizza le sfide per le imprese che vogliono migliorare i propri ambienti di testing e IT

Il World Quality Report 2019 di Capgemini e Sogeti, pubblicato in collaborazione con Micro Focus, evidenzia che le principali sfide nell’adozione di metodologie Agile e DevOps riguardano l'allineamento con gli obiettivi di business e le aspettative dei clienti. Il report sottolinea infatti la necessità di migliori attività in ambito quality assurance (QA) e testing che contribuiscano alla crescita del business ed evidenzia anche la crescente importanza di affrontare le preoccupazioni legate alla sicurezza sollevate dai team IT.  

Pubblicato con cadenza annuale dal 2009, il World Quality Report, al quale hanno partecipato 1.725 CIO e altri professionisti senior del comparto tecnologico provenienti da 32 paesi e 8 settori industriali, è l'unico report globale che analizza i trend relativi alla qualità e al testing delle applicazioni. 

Più in dettaglio, il 59% degli intervistati afferma che ci sono carenze nei controlli che dovrebbero garantire l’adesione alle politiche di sicurezza sull’elaborazione dei dati e sui sistemi di archiviazione. Secondo il report, il futuro delle pratiche di QA e testing potrà contare su un approccio ai test più smart e connesso attraverso l’uso di intelligent analytics, piattaforme di test automation e maggiori competenze tecniche. Si evidenziano anche gli scarsi progressi effettuati in ambito di test data management (TDM) e test environment management (TEM), mentre le aziende si trovano a dover affrontare un numero crescente di sfide: quest'anno il 60% degli intervistati ha dichiarato che i costi rappresentano il principale ostacolo per lo sviluppo di ambienti di test, un dato in aumento rispetto al 39% registrato solo due anni fa.  

Tra le altre principali evidenze del report, da segnalare che crescita di business e risultati rappresentano il principale obiettivo dell’adozione di metodologie Agile e DevOps; inoltre la sicurezza resta l’elemento cruciale, con nuove problematiche da affrontare, mentre l'automazione fa la differenza, ma allo stesso tempo presenta sfide, prima fra tutte quella della mancanza di competenze specifiche in azienda. 

“Il panorama relativo a testing e QA si sta evolvendo rapidamente man mano che l'innovazione riduce i costi e migliora i processi”, ha dichiarato Alessandro Kowaschutz, Operations Lead, Capgemini Business Unit Italy. “Le attività di testing e QA si stanno trasformando in un elemento sempre più fondamentale per operation aziendali e risultati di business, piuttosto che un’area a sé stante all'interno di un'organizzazione. Allo stesso tempo, il cambiamento porta con sé le proprie sfide – due delle più importanti sono l’introduzione di testing e QA nello sviluppo Agile e DevOps e l'accesso alle competenze necessarie. Per rimanere all'avanguardia, le aziende devono adottare nuovi approcci, comprese nuove strategie in tema di testing che siano connesse e olistiche, aumentando la conoscenza degli ambienti di test all’interno dell’organizzazione e trasformandosi in centri di eccellenza per il test data management”. 

Raffi Margaliot, Senior Vice President e General Manager for Application Delivery Management di Micro Focus spiega: “I test e l'automazione sono fattori strategici per un’erogazione del software affidabile e sicura, ma le organizzazioni continuano a scontrarsi con costi e complessità a essi associati. Il World Quality Report di quest’anno rileva che competenze, sicurezza, budget, test end-to-end e Quality Assurance assumono sempre più rilevanza per i nostri clienti che intraprendono progetti di digital transformation”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 31/10/2019

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola