Milano: Comune e CdC insieme per la diffusione dei servizi digitali

Spid e firma digitale disponibili nelle sedi anagrafiche. Lo Spid è richiesto da imprenditori per il 90% dei casi, cittadini in particolare per i buoni cultura e professionisti.

Mercato e Lavoro
Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano Monza Brianza insieme per accelerare la trasformazione digitale della città. La Giunta infatti ha approvato un accordo di collaborazione tra i due enti per la diffusione dei servizi digitali e degli strumenti di identificazione e firma digitale dei cittadini. L’intesa nasce dalla volontà dell’Amministrazione comunale di fornire ai cittadini sempre più possibilità per richiedere certificati anagrafici, attraverso la presenza di presidi territoriali che si affiancano alle 15 sedi anagrafiche e al Fascicolo del cittadino che permette la richiesta e il rilascio online attraverso il portale istituzionale.
La collaborazione permetterà anche agli operatori delle sedi anagrafiche di rilasciare le credenziali per accedere a Spid - il sistema di identità digitale della Pubblica Amministrazione - e l’attivazione della firma digitale, grazie alla formazione di Camera di Commercio, già erogatore di questi servizi.
Oltre agli imprenditori, che sono circa il 90% degli utenti, lo Spid viene richiesto da cittadini (in particolare per creare i buoni cultura da 500 euro per la Carta del docente e 18app) e professionisti (commercialisti, avvocati, ecc...).
Ha dichiarato Alvise Biffi, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: "La Camera di commercio da sempre è impegnata in un percorso di semplificazione a favore delle imprese - ora integrata da una forte azione di stimolo per un’economia sempre più 4.0. La firma digitale, lo SPID, il cassetto digitale, sono gli ultimi strumenti implementati in questa direzione. Questo nuovo accordo con il Comune di Milano è un ulteriore passo verso la creazione di punti amministrativi di accesso unico, possibile per l'interoperabilità delle piattaforme dati, grazie ai quali è possibile velocizzare e semplificare gli adempimenti amministrativi per le imprese e i cittadini. Una sinergia che caratterizza Milano e la rende un punto di riferimento per i servizi digitali".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori