Confcommercio su fiducia "Conferma stallo economia e stagnazione"

Confcommercio: "Occorrono impulsi favorevoli dalla prossima legge di bilancio a partire dal disinnesco dell'aumento dell'Iva".

Mercato e Lavoro
"Stallo dell'economia, fiducia stagnante. E viceversa. Nei dati di settembre è difficile rinvenire segnali rassicuranti. A questo punto è di fondamentale importanza che un impulso favorevole provenga dalla prossima legge di bilancio che dovrebbe suggerire un tracciato credibile per la ripresa economica, partendo ovviamente dal completo disinnesco dei programmati aumenti delle imposte indirette". Questo il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati diffusi oggi dall'Istat sul clima di fiducia di famiglie e imprese a settembre.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

E-Book

L'imperativo del CIO

Speciale

Un nuovo modo di lavorare

Speciale

La nuova Sanità post-pandemia

Speciale

Il New Normal dei Data Center

Speciale

La Cyber Security del new normal

Calendario Tutto

Ott 05
VMworld 5-7 ottobre 2021
Ott 05
Intelligent Connected Workplace L’azienda a trazione digitale
Ott 20
Bitdefender - EDR Threat Hunting
Nov 17
Bitdefender - Smartworking e reti ibride in sicurezza

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori