Milano: depositati quasi 9 mila marchi nel 2019, +7%

Milano è al top in Italia con il 23% del totale che è di 39.509 depositi: precede Roma e Torino. La Lombardia ne conta 11.140. Vengono poi Lazio ed Emilia Romagna. In forte crescita la Campania con Napoli.

Mercato e Lavoro
Attività sportive, culturali e di divertimento, pubblicità, abbigliamento, ristorazione e prodotti alimentari: sono questi i principali settori di appartenenza delle 39.509 domande di marchi depositate in Italia nei primi otto mesi del 2019, +7,8% rispetto a cinque anni fa. Di queste 11.140 pari al 28% è depositato in Lombardia e oltre un quinto (22,7%) nella sola Milano, 8.986, con una crescita del 7%.
La Lombardia è la prima regione per depositi, seguita a grande distanza da Lazio (5.659), Emilia-Romagna e Piemonte con oltre 6 mila su 40 mila in Italia. Quarta la Campania in crescita del 43,8% in cinque anni.
Milano guida la classifica delle province. Vengono poi Roma con 5.055, Torino con 2.697, Napoli con 1.959 cresce del 51,2% in cinque anni, Bologna con 1.218 e Firenze con 1.197. Tra le prime 20 anche le lombarde: Brescia con 507 (+12,2%), Bergamo con 410 (+25%), Monza Brianza con 385 (+33,7%).
Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Ministero dello Sviluppo Economico - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, primi otto mesi del 2019 e 2018.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori