Lombardia: 4,8 milioni per innovare processi produttivi delle imprese

Destinatari delle risorse sono le Micro e Piccole Medie imprese manifatturiere, edili e dell'artigianato che vogliono realizzare investimenti produttivi.

Mercato e Lavoro
La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli, ha approvato il rifinanziamento del Bando 'Faber' con ulteriori 4,8 milioni. La decisione si è resa necessaria a parziale copertura delle numerose domande di contributo pervenute per un totale di 477 richieste.
Con questi nuovi 4,8 milioni e con i precedenti 6 milioni di euro sono oltre 10 i milioni che l'Esecutivo ha messo a disposizione per ottimizzare e innovare i processi produttivi.
"Questo rifinanziamento- ha commentato l'assessore Mattinzoli - dimostra il successo dei nostri bandi: costruiti attraverso il confronto continuo con i territori e le categorie, rispondono nei fatti alle reali esigenze del nostro tessuto produttivo".
I destinatari di Faber sono le Micro e Piccole Medie imprese manifatturiere, edili e dell'artigianato che vogliono realizzare investimenti produttivi, incluso l'acquisto di impianti e macchinari inseriti in adeguati programmi di investimento aziendali per ripristinare le condizioni ottimali di produzione; massimizzare l'efficienza nell'utilizzo di fattori produttivi, quali l'energia e l'acqua; ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori