Logo ImpresaCity.it

Peggio del previsto il mercato pc in Europa e nel mondo

In maggio il calo delle vendite ha superato il 15% un po’ ovunque. Segnali negativi arrivano soprattutto dai paesi emergenti.

Redazione Impresa City

Il mercato dei pc prosegue lungo la china che lo caratterizza in questi ultimi tempi. Secondo Idc, le vendite in maggio si sono ulteriormente abbassate, dopo aver già segnato un meno 16% in aprile. L’onda è negativa soprattutto guardando ai paesi emergenti, con un regresso del 21% in Brasile e Messico e di circa il 17% in Cina e India. Intorno al 16% anche il calo nei paesi dell’Europa Occidentale.
Nel complesso, Idc ha stimato un calo mondiale dell’11,7% per il secondo trimestre, ma la realtà rischia di essere peggiore di questa previsione. L’andamento di maggio ha accentuato la flessione e, per mantenere la stima, ora occorre sperare in un recupero in giugno. L’analista spera comunque in una ripresa nel secondo semestre, contando sull’arrivo di nuovi prodotti e sull’impatto abituale degli acquisti al rientro dalle vacanze e a Natale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 03/07/2013

Tag:

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito