Logo ImpresaCity.it

Como-Lecco: contributi per la digitalizzazione delle imprese

Previsti una serie di bandi che hanno come obiettivo quello di sostenere i processi di digitalizzazione e internazionalizzazione delle imprese lariane.

Redazione Impresacity

La Camera di commercio di Como-Lecco con le sue aziende speciali Sviluppo Impresa e L@riodesk ed in collaborazione con Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia promuovono una serie di misure di accompagnamento per sostenere i processi di digitalizzazione e internazionalizzazione delle imprese lariane.
Sul fronte del sostegno all’innovazione e digitalizzazione delle imprese sono quattro le opportunità di cui le MPMI lariane potranno beneficiare:
- Entro il 17 maggio sarà possibile inoltrare la domanda di partecipazione alla selezione per il BANDO VOUCHER INCUBATORE D'IMPRESA 2019 con il quale cinque aspiranti imprenditori e/o MPMI attive da non oltre 12 mesi potranno beneficiare di un voucher del valore totale di 18.000 Euro per accedere al percorso di incubazione all’interno dell’Innovation Hub ComoNExT.
- Entro il 31 maggio sarà possibile presentare domanda per il BANDO SI4.0 PER LO SVILUPPO DI SOLUZIONI INNOVATIVE, che sostiene MPMI lombarde nella sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, prodotti e servizi innovativi focalizzati sulle tecnologie 4.0. 
L'intervento, che rientra nelle azioni del "PID-Punto Impresa Digitale", prevede un contributo massimo di 50.000 Euro, pari al 50% delle spese, e un investimento minimo di 40.000 euro.
- Il prossimo 3 giugno si aprirà il BANDO PER CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI A FAVORE DELLA DIGITALIZZAZIONE, COMUNICAZIONE E MIGLIORAMENTO TECNOLOGICO DELLE IMPRESE DELLA FILIERA TURISTICA E RICETTIVA 2019 che intende valorizzare la competitività delle imprese turistiche supportandone la digitalizzazione anche attraverso l'adesione al' EDT – Ecosistema Digitale per le imprese del settore Turistico della Regione Lombardia. Il contributo a fondo perduto riconosciuto è pari al 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 5.000 euro.
- Entro il 15 luglio, o fino ad esaurimento risorse, invece, sarà possibile presentare domanda per il BANDO VOUCHER DIGITALI IMPRESA 4.0" 2019 - MISURA A che sostiene l'implementazione di progetti 4.0 presentati da aggregazioni di imprese, con un contributo pari al 70% delle spese ammissibili - ovvero servizi di consulenza e formazione e acquisto di hardware o software. Per ogni impresa l'investimento minimo è pari a 5.000 Euro, mentre il contributo massimo ammonta a 10.000 Euro.
Sul fronte del sostegno all’internazionalizzazione è da segnalare la PRIMA CALL 2019: PERCORSI GIAPPONE E STATI UNITI D'AMERICA con il quale Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia intendono sostenere le imprese con percorsi di accompagnamento in mercati strategici per il sistema economico lombardo. L’iniziativa è aperta alle MPMI con sede legale e/o operativa in Lombardia. Le domande dovranno essere presentate entro il 13 maggio per il percorso "Giappone" e entro il 31 maggio 2019 per il percorso "Stati Uniti".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 08/05/2019

Tag:

Speciali

speciali

I tanti volti del backup in cloud

speciali

Backup & Storage 2019