Logo ImpresaCity.it

Axioma, il consulente per l’Impresa 4.0 

L'azienda nota nel mercato del software gestionale mette a disposizione tecnologie e consulenza come fattori strategici per sostenere le imprese nella digitalizzazione e nell’innovazione dei processi produttivi

Redazione ImpresaCity

Il piano incentivi 2019 per l’Impresa 4.0 punta a sostenere le imprese nella digitalizzazione e nell’innovazione dei processi produttivi oltre che nell’integrazione di tutte le informazioni in un’unica piattaforma, semplificando e velocizzando la gestione dei dati. Da tempo però le aziende manifatturiere hanno intrapreso questo percorso, ancor prima dell’avvento di queste importanti misure.
Da parte sua Axioma, da 40 anni al fianco delle imprese nell’ottimizzazione dei loro processi, ritiene strategico il ruolo ricoperto dai software gestionali per la governance dei dati.
smart manufacturing
Per far fronte alla sfida dell’interconnessione, condizione necessaria per le tecnologie abilitanti sulle quali si basa il paradigma Impresa 4.0 è infatti indispensabile digitalizzare i processi produttivi e logistici, favorendo il dialogo tra i vari sistemi coinvolti. In questo modo la trasformazione digitale in atto potrà avere un impatto positivo sull’attività delle imprese come rilevato da una recente ricerca KPMG, secondo la quale gli effetti più significativi sono stati registrati in termini di efficienza produttiva (secondo il 62,4% degli intervistati), incremento del valore aggiunto di prodotti e servizi (secondo il 48,4% degli intervistati), il miglioramento delle relazioni con i clienti (secondo il 38% degli intervistati) e con i fornitori (come confermato dal 16,4% degli intervistati).
L’aggiornamento tecnologico di macchinari e sistemi informativi generato dal Piano Impresa 4.0 ha contribuito a interconnettere e automatizzare i processi della catena di distribuzione aziendale, migliorando il controllo sulle operation.  Questo adeguamento punta a tenere sotto controllo una mole di dati molto vasta e proveniente da fonti diverse, aumentare la collaborazione e la condivisione delle informazioni tra tutte le divisioni dell’azienda e garantire una conseguente riduzione dei costi e dei tempi di gestione.

I pilastri dell’offerta Axioma
Ridefinizione dei flussi informativi aziendali
con l’inserimento di moduli software innovativi, integrazione tra macchine e flussi di dati in logica di interconnessione, raccolta e analisi dei dati sono ciò che caratterizzano da sempre le attività di Axioma. Al di là delle tecnologie abilitanti l’Impresa 4.0, ciò che determina il successo di progetti in questo ambito è la capacità del fornitore software di individuare le problematiche del cliente e guidare l’azienda verso una trasformazione culturale e organizzativa. Capacità che può derivare solo da una profonda conoscenza dei processi produttivi e dei problemi concreti delle aziende manifatturiere italiane. La consulenza in questo caso è fondamentale nella riuscita del progetto poiché è elemento determinante per utilizzare la tecnologia come strumento che risponde alle esigenze e non il contrario.   
Tra i principali vantaggi  portati dagli strumenti di smart manufacturing vi è la disponibilità di dati in tempo reale per monitorare l’avanzamento della produzione, intervenire in tempo in caso di fermi macchina o per salvaguardare la marginalità prima della conclusione della commessa, nonché la garanzia della correttezza dei dati e tempi di consegna adeguati e coerenti con gli ordini. Oltre a ciò vi è la riduzione del valore di magazzino per diminuire il capitale circolante o per aumentare altri investimenti una maggior collaborazione con i fornitori per migliorare il servizio al cliente. 
axioma industria40 3
Come sottolineato dall’Osservatorio 4.0 del Politecnico di Milano, nel 2018 l’Impresa 4.0 si è ormai assestata come un fenomeno ormai pienamente avviato nelle aziende di medie-grandi dimensioni (una su due) ma risulta assai meno consolidato nelle realtà medio-piccole (meno di una su dieci). Nel 2019 è lecito attendersi che le imprese che hanno già avviato progetti continueranno nella loro roadmap sostenendo nuovi investimenti, e il ruolo di partner tecnologici come Axioma acquisirà dunque sempre maggiore rilevanza

Casi concreti
I paradigmi dell’impresa 4.0 sono stati alla base di numerosi progetti sviluppati da Axioma per aziende leader nei loro settori, ad esempio Technovaa Italy Macplast nell’industria dell’innovation packaging, Polieco Group nella produzione di tubi e chiusini industriali e O.M.P. - Officine Mazzocco Pagnoni nell’automotive e Rollon nella realizzazione di sistemi per la movimentazione lineare.
Un caso di successo, per esempio, riguarda un’azienda italiana, oggi gruppo internazionale specializzato nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi per la movimentazione lineare con sedi in tutto il mondo che, a causa della forte crescita verificatasi intorno ai primi anni 2000, nel 2005 ha sostituito il gestionale tradizionale utilizzato fino ad allora optando per la soluzione Axioma nche, oltre a seguirla per l’avviamento, ha realizzato un’interfaccia per permettere ai nuovi programmi di raccolta dati e schedulazione della produzione di inviare report e consuntivi di produzione al gestionale in uso presso l’azienda.
La possibilità di interfacciare il gestionale a soluzioni di schedulazione e raccolta dati ha permesso un'ottimizzazione dei processi e una visibilità in tempo reale dell'intero ciclo produttivo, dove le singole fasi non vengono più gestite in maniera indipendente, ma interconnesse tra loro. Ne ha giovato anche la pianificazione tra i diversi reparti, con una miglior collaborazione interna e la garanzia del corretto funzionamento degli impianti e dei macchinari. Ora gli ordini vengono schedulati in base a logiche ottimizzate e strategiche con un miglioramento globale del servizio e soprattutto una più alta soddisfazione del cliente.
Nel 2018, in previsione di sostituire alcuni macchinari e sistemi utilizzati per la gestione della produzione, l’azienda ha colto l'occasione per usufruire degli incentivi offerti dal Piano Industria 4.0 e si è affidata ancora una volta ad Axioma in partnership con sedApta. Ha aggiornato così le release di prodotto e ha investito in nuovi macchinari, introducendo elementi di innovazione e smart manufacturing come moduli via web per la raccolta dati, dashboard sui dati di produzione generate in totale autonomia grazie al modulo di Analyitcs, integrazione tra macchinari e software per una vera interconnessione, così come definita dal Piano Industria 4.0.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 18/04/2019

Tag:

Speciali

Speciali

Cybertech 2019

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT