Artigianato, Lombardia: al via bando 'Faber' da 6 milioni

Il bando prevede contributi anche per l'acquisto di hardware e software e licenze. Le domande possono essere inviate fino alle 12 del 10 aprile 2019.

Mercato e Lavoro
Si chiama 'Faber' il bando che Regione Lombardia ha approvato per realizzare investimenti produttivi come l'acquisto di impianti e macchinari innovativi.
Gli investimenti sono inseriti all'interno di programmi finalizzati a ripristinare le condizioni ottimali di produzione. Le risorse disponibili sono pari a 6 milioni di euro.
Al bando possono partecipare Micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane che hanno almeno una sede operativa o un'unità locale in Lombardia.
Con la misura si finanziano interventi relativi all'acquisto e all'installazione per esempio di macchinari, impianti e attrezzature, macchine operatrici, hardware e software e licenze correlati all'utilizzo dei beni materiali, opere murarie connesse all'installazione dei beni materiali.
L'assegnazione del contributo avviene sulla base di una procedura valutativa a sportello, secondo l'ordine cronologico di invio telematico della richiesta. L'impresa può' presentare una sola domanda.
Importo agevolazione: il contributo a fondo perduto è pari al 40% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 30 mila euro e l'investimento minimo è fissato in 15 mila euro.
La domanda di contributo deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bando online all'indirizzo www.bandi.servizirl.it a partire dalle 12 del 5 marzo 2019 fino alle 12 del 10 aprile 2019.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori