Logo ImpresaCity.it

Bankitalia: torna una lieve stretta creditizia sulle imprese

La domanda di finanziamenti da parte delle imprese ha continuato a crescere grazie soprattutto al basso livello dei tassi di interesse e la spesa connessa con le scorte e il capitale circolante.

Redazione Impresacity

Secondo quanto emerge dall'indagine sul credito bancario nell'area dell'euro elaborata da Banca d'Italia, nel quarto trimestre del 2018 i criteri di offerta sui prestiti sia alle imprese sia alle famiglie per l’acquisto di abitazioni hanno registrato un lieve irrigidimento.
Per il trimestre in corso, gli intermediari si attendono che le politiche di offerta sui prestiti rimangano nel complesso invariate.
La domanda di finanziamenti da parte delle imprese ha continuato a crescere. All’aumento delle richieste di prestiti hanno contribuito soprattutto il basso livello dei tassi di interesse e la spesa connessa con le scorte e il capitale circolante.
Anche la domanda di mutui da parte delle famiglie ha registrato un moderato incremento, riflettendo prevalentemente le favorevoli prospettive del mercato immobiliare. Secondo gli intermediari, la domanda di prestiti da parte delle imprese registrebbe una lieve contrazione nel trimestre in corso; quella da parte delle famiglie continuerebbe a espandersi.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 23/01/2019

Tag:

Speciali

Speciali

Cybertech 2019

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT