Logo ImpresaCity.it

Dicembre: 32 mila assunzioni previste dalle imprese a Milano, Monza Brianza e Lodi

A Milano previsti 22 mila nuovi posti nei servizi, a Monza quasi 3 mila, a Lodi un’assunzione su tre nell’industria.

Redazione Impresacity

Lavori sotto l’albero: saranno quasi 32 mila i nuovi assunti a Milano, Monza Brianza e Lodi nel mese di dicembre secondo le previsioni delle imprese. Un’entrata su due di quelle attese in Lombardia e una su dieci in Italia. Tra questi ben 25 mila nuovi addetti lavoreranno nel settore dei servizi, tra commercio (oltre 5 mila, pari al 17%), trasporto, logistica e magazzinaggio e servizi turistici, alloggio e ristorazione (circa 3 mila ciascuno, 10%).
Commessi, cuochi, camerieri ma anche fattorini, corrieri, addetti all’accoglienza, ristoratori sono infatti le professioni tradizionalmente più richieste nel periodo pre-natalizio. In generale, il settore dei servizi assorbirà circa l’80% delle entrate di dicembre, contro una media nazionale del 74%.
Le entrate previste a dicembre per territorio. A Milano su circa 27 mila assunti 22 mila saranno nei servizi (82%), in particolare nel commercio (4 mila), nel trasporto e magazzinaggio, nella ristorazione, accoglienza e turismo (circa 3 mila entrate per settore).
Sono poi 3.880 mila i posti previsti nei servizi operativi di supporto alle imprese e alle persone, 2.940 nei servizi avanzati e 2.340 in quelli alle persone. Quasi 5 mila addetti saranno richiesti nell’industria (18% del totale) e 2 mila nelle costruzioni (7%).
Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Sistema Informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 05/12/2018

Tag:

Speciali

speciali

Backup Day

speciali

Fatturazione elettronica