Logo ImpresaCity.it

Impresa 4.0: dalla CdC di Verona 150mila euro per formazione e consulenza

Il bando mira a sostenere le iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0, implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dal Punto Impresa Digitale (PID) attivato dalla Camera di commercio.

Redazione Impresacity

Ancora 150mila euro di contributi per la digitalizzazione delle micro e piccole medie imprese. Sono ancora disponibili 150mila euro dei 500mila stanziati dalla Camera di commercio di Verona con il bando per la formazione e la consulenza sull’impresa 4.0. Rimane confermata la data ultima di presentazione delle domande di contributo, il 16 ottobre prossimo, e la modalità di assegnazione: in ordine di ricezione della pratica.
Abbiamo registrato molte adesioni al bando da parte delle imprese – spiega il presidente dell’ente, Giuseppe Riello  tanto che il plafond iniziale è stato alzato da 240mila euro a 500mila e le risorse ancora concedere sono solo 150mila. La digitalizzazione è uno strumento, quanto mai utile per le micro e piccole medie imprese: certo un prodotto artigianale è frutto del lavoro umano, ma gli aspetti gestionali e procedurali legati all’attività produttiva si possono automatizzare”.
Sono ammessi a contributo i percorsi formativi o i servizi di consulenza sulle nuove competenze e tecnologie digitali. Il voucher ammonta al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 10mila euro.
Tutte le informazioni relative al bando e alle modalità di partecipazione sono scaricabili dal seguente link: http://www.vr.camcom.it/content/concessione-voucher-tema-di-digitalizzazione-anno-2018.
Pubblicato il: 24/08/2018

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce