Logo ImpresaCity.it

Romagna: 440.000 euro alle imprese per finanziare percorsi Impresa 4.0

Scopo dei bandi è quello di stimolare la domanda da parte delle imprese del territorio per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0.

Redazione Impresacity

Nuovo impegno della Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini per promuovere l’innovazione tecnologica delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI): pubblicato il “Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018” che prevede uno stanziamento complessivo di 440.000 euro. I contributi, a fondo perduto, saranno accordati sotto forma di voucher, dietro presentazione della rendicontazione delle spese effettuate.
Per l’invio delle domande di contributo c’è tempo fino al 17 ottobre 2018, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili. L’invio, completamente gratuito, può essere fatto esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere - Servizi e-gov.“
Diversi sono gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 ricompresi nel Bando, ampliati rispetto al precedente bando scaduto a febbraio, e spaziano da soluzioni per la manifattura avanzata e additiva, a tecnologie per la realtà aumentata e ricostruzioni 3D, dall’Internet of Things ai Big Data, dall’Intelligenza Artificiale a soluzioni tecnologiche per la gestione della supply chain, dai sistemi di pagamento mobile via Internet alla fatturazione elettronica, ecc.Due sono le  misure proposte, che rispondono ad altrettanti obiettivi specifici tra loro complementari:
La Misura A è orientata a sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo.
La Misura B intende promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0.
Dello stanziamento complessivo di 440.000 euro, 150.000 euro sono destinati alla Misura A e i restanti 290.000 euro alla Misura B.
I voucher potranno avere un importo massimo di 20.000 euro per la misura A e di 10.000 euro per la misura B (oltre la premialità prevista dall’art. 13 del Bando, relativo al rating di legalità).Per essere ammessi al contributo i progetti devono superare un importo minimo di investimento di € 3.000,00 nel caso di partecipazione alla Misura A e di € 5.000,00 nel caso di partecipazione alla Misura B.Il bando rientra nelle iniziative previste nel progetto “Punto Impresa Digitale” (PID) e si inserisce a pieno titolo nel “Piano Nazionale Impresa 4.0”, che introduce anche in Italia una strategia nazionale sul tema della quarta rivoluzione.
Sul sito camerale www.romagna.camcom.gov.it sono disponibili il Bando completo e le istruzioni operative per la trasmissione telematica delle domande.
Pubblicato il: 23/07/2018

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce