Logo ImpresaCity.it

Istat: la crescita area euro continua, ma aumenta l’incertezza

L'Istat segnala come la crescita dell’economia dell'area dell'euro prosegue, ma a un ritmo più contenuto rispetto al 2017.

Redazione Impresacity

La crescita dell’economia dell’area dell’euro è attesa proseguire a un ritmo più contenuto rispetto al 2017,  secondo le rilevazioni dell'Istat.
Nel secondo e terzo trimestre del 2018, il Pil della zona euro aumenterà allo stesso ritmo del primo trimestre (+0,4%) mentre nel quarto trimestre è attesa una leggera accelerazione (+0,5%).
L’espansione dell’attività economica sarà guidata dagli investimenti fissi lordi, supportati dalle condizioni ancora favorevoli sul mercato del credito: nel secondo trimestre gli investimenti cresceranno allo stesso ritmo del primo trimestre (+0,5%) mentre nella seconda metà dell’anno si prevede una lieve accelerazione (+0,6%).
La spesa per consumi privati è attesa aumentare a un ritmo contenuto e costante lungo l’orizzonte di previsione (+0,3%). L’aumento dei prezzi è atteso proseguire con intensità vicine ma ancora inferiori alla soglia del 2%.
Le tensioni politiche interne e la diffusione di misure protezionistiche a livello globale potrebbero rappresentare dei rischi al ribasso dell’attuale quadro previsivo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 04/07/2018

Tag:

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola