Logo ImpresaCity.it

Anie: l’industria tecnologica italiana in forte crescita

Secondo l’Osservatorio Anie per il 57% delle aziende si prospetta una crescita del fatturato. Nel 2017 elettrotecnica ed elettronica crescono del 3,8%.

Redazione Impresacity

L’industria tecnologica italiana continua a registrare performance in crescita: nel 2017 Anie, una delle più importanti organizzazioni Confindustriali, ha registrato un fatturato aggregato di 78 miliardi di euro (58 miliardi per l’Elettrotecnica e l’Elettronica e 20 miliardi di euro per i General contractor).  Archiviata la fase di maggiore incertezza che ha caratterizzato gli anni passati, nel 2017 lo scenario nazionale ed internazionale in cui operano le imprese Anie, ha visto un progressivo consolidamento.

Elettrotecnica ed elettronica, infatti, nel 2017 segnano un incremento di fatturato rispettivamente del 2,7% e del 7.8% rispetto all’anno precedente, beneficiando di uno scenario ad alto potenziale sia sul fronte interno, sia su quello estero, grazie al riavvio degli investimenti supportati anche dal Piano Impresa 4.0. In area Elettrotecnica, Cavi e Distribuzione Energia risultano essere i comparti più dinamici, mentre per il settore Elettronica, Automazione industriale e Sicurezza e Automazione edifici mostrano i risultati più performanti.

Guardando ai mercati esteri, la crescita annua dell’export dei settori Anie nel 2017 si attesta a +5,2% (circa 30 milioni di euro) - +4,7% per l’Elettrotecnica e +7.4% per l’Elettronica -, grazie alla crescita della domanda dell’UE (+4.7%) ed extra UE (5.4%). 

Infine, nel 2017, l’andamento delle imprese Anie ha registrato tendenze ancora più dinamiche rispetto ai dati forniti da Istat relativi a tutte le principali variabili. Se per l’Istituto Nazionale di Statistica, infatti, il fatturato totale dell’industria Elettrotecnica ed Elettronica lo scorso anno è cresciuto del 2,8%, le aziende Anie hanno registrato una crescita del +3,8%.

Le imprese Anie quindi guardano a un 2018 positivo. Guardando alle stime relative all’anno in corso nel suo complesso, il 57% delle imprese Anie coinvolte nell’indagine stima una crescita del fatturato totale nel confronto con il 2017. Positive anche le attese relative al canale estero, lasciando presagire valutazioni di un miglioramento dello scenario nella seconda parte dell’anno, dove si attende una crescita del fatturato estero per il 55% delle imprese. Analoghe tendenze si rilevano anche per il fatturato interno in crescita per il 55% delle imprese. Sentiment positivo anche per l’occupazione con una crescita sull’anno prevista dal 40% delle aziende.
Pubblicato il: 27/06/2018

Tag:

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud