Confcommercio su clima di fiducia: in arrivo segnali di peggioramento

Confcommercio: "Le gravi incertezze del quadro politico si ripercuotono nella riduzione del clima di fiducia dei consumatori".

Mercato e Lavoro
"La presenza di un quadro economico meno favorevole risulta evidente nelle aspettative delle imprese, che ormai da febbraio sono in progressivo ridimensionamento, e le gravi incertezze del quadro politico si ripercuotono nella riduzione del clima di fiducia dei consumatori". Questo il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati diffusi dall'Istat sulla fiducia di imprese e consumatori.

"Sebbene i dati specifici che compongono gli indici sulle aspettative di famiglie e imprese non siano particolarmente negativi, solo le prossime rilevazioni - continua la nota - riusciranno a misurare più precisamente la gravità dell'impatto sulle prospettive economiche".

"L'incertezza politica, l'incremento generalizzato dei tassi d'interesse, un quadro internazionale generatore di rischi, e mancanza di tempo, risorse e consenso per effettuare una manovra economica efficace, potrebbero comportare – conclude l'Ufficio Studi - una torsione peggiorativa del già fragile profilo di ripresa dell'attività economica e dell'occupazione".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori