Logo ImpresaCity.it

Lavoro, 35 mila le offerte delle imprese a Milano a maggio

Contratti stabili in circa un caso su tre. I servizi, dal commercio e turismo alle pulizie, i settori che assumono di più: 81% a Milano, 68% a Monza, 58% a Lodi.

Redazione Impresacity

Sono oltre 109 mila le entrate programmate dalle imprese a Milano nei mesi di maggio-luglio, quasi 15 mila le entrate previste a Monza Brianza, oltre 4 mila a Lodi.
Nel mese di maggio le offerte sono rispettivamente oltre 35 mila a Milano (su circa 80 mila in Lombardia e oltre 400 mila in Italia), circa 5 mila a Monza e 1.500 a Lodi secondo le elaborazioni della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Sistema Informativo Excelsior realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL. Su oltre 35 mila rapporti di lavoro che le imprese hanno intenzione di attivare a maggio, il 32% è un contratto a tempo indeterminato o apprendistato mentre l’81% si concentra nel settore dei servizi. In un caso su cinque l’offerta riguarda un laureato e nel 38% un diplomato.
Nel 28% dei casi, contro la media italiana del 15%, si tratta di profili ad alta qualifica tra dirigenti, specialisti e tecnici.
Un lavoro per giovani nel 34% dei casi, dato che sfiora il 50% nel caso di lavori nel settore amministrativo, commerciale e della vendita. I profili più ricercati sono il personale nei servizi di pulizia e alla persona (3.550), i commessi e personale qualificato nel dettaglio e ingrosso (3.530, per il 52% under 29) e i cuochi, camerieri e altre professioni del settore turistico (3.040, giovani nel 37,9%), i tecnici delle vendite e marketing (2.670). Meglio se personale con esperienza nel settore (44%) o nella professione (20%).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 22/05/2018

Tag:

Speciali

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito

speciali

Red Hat Open Source Day 2018, l’open source ridisegna il mondo