Logo ImpresaCity.it
Iscrizione Webinar

Ristrutturazione in vista per Microsoft

Steve Ballmer vorrebbe accentuare la spinta verso l’offerta di servizi, semplificando allo stesso tempo la composizione delle strutture interne.

Autore: Redazione Impresa City

Già nello scorso mese di ottobre il presidente di Microsoft, Steve Ballmer, aveva espresso l’intenzione di posizionare la propria azienda come fornitore di servizi e ora l’intento pare rafforzarsi con un possibile processo di ristrutturazione interna.
Il big del software dovrebbe procedere a una semplificazione dell’organizzazione, che andrebbe ad articolarsi intorno a due soli poli, dedicati ai prodotti e ai servizi. Sarebbe un cambiamento molto importante, rispetto all’attuale realtà divisa in diversi dipartimenti, come le Business Solutions, i Servizi Online o Microsoft Office. Il posizionamento delle attività relative a Windows sarebbe tuttora in discussione.
La nuova strategia andrebbe a rispondere anche alle richieste degli azionisti, che hanno più volte espresso il gradimento per una strategia interna più chiara. La ristrutturazione porterebbe anche al rafforzamento della posizione di alcuni alti dirigenti, come per esempio Tony Bates, Satya Nadella e Don Mattrick, rispettivamente a capo delle divisione Skype, Server & Tools e Interactive Entertainment.
Pubblicato il: 04/06/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione