Logo ImpresaCity.it

Il tasso di occupazione nell'UE è salito al 72,2% nel 2017

In aumento di circa un punto percentuale rispetto al 2016. L'aumento ha riguardato sia gli uomini sia le donne.

Redazione Impresacity

Nel 2017 il tasso di occupazione della popolazione tra i 20 e i 64 anni nell'UE ha raggiunto il 72,2%, registrando un aumento rispetto al 71,1% del 2016. L'obiettivo della strategia Europa 2020 è raggiungere un tasso di occupazione complessivo della popolazione tra i 20 e i 64 anni nell'UE di almeno il 75% entro il 2020. Questo obiettivo è stato tradotto in obiettivi nazionali per riflettere la situazione e le possibilità di ciascuno Stato membro di contribuire alla finalità comune.

L'aumento riguarda sia gli uomini sia le donne. Il tasso di occupazione degli uomini è stato del 78% nel 2017, in aumento rispetto al 2016 (76,9%) e a un livello quasi identico al 2008 (77,9%), anno del picco precedente.
Per quanto riguarda le donne, il loro tasso di occupazione è costantemente aumentato dal 2010 per arrivare al 66,5% nel 2017 (rispetto al 65,3% nel 2016).

Anche il tasso di occupazione della popolazione tra i 55 e i 64 anni nell'UE è costantemente aumentato negli ultimi anni, passando dal 38,4% nel 2002 al 57,1% nel 2017. Una maggiore partecipazione dei lavoratori anziani è un altro degli obiettivi della strategia Europa 2020 in materia di occupazione.
Pubblicato il: 24/04/2018

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce