Logo ImpresaCity.it

Veeam e Pure Storage: integrazione di soluzioni per la gestione dei dati always on

Accordo tra le due aziende per combinare la Data Availability con lo storage all-flash

Autore: Redazione Impresacity


Fornire Business Continuity, Agility e Intelligence per i carichi di lavoro sempre più complessi di oggi. Questo lo scopo dell’accordo tra Veeam Software e Pure Storage, che prevede l’integrazione tra la Availability Platform di Veeam e i FlashArray di Pure Storage, con l’intenzione dichiarata di fornire un valore ancora maggiore per i clienti comuni e per tutte le aziende che operano in un contesto fortemente digitalizzato.  

Più in dettaglio, l’integrazione è progettata per migliorare le prestazioni e la protezione dei dati con le funzionalità Veeam per il backup, riducendo l’impatto sugli ambienti di produzione utilizzando gli snapshot di Pure Storage ed effettuare il backup più frequentemente, per migliorare in modo significativo gli RPO. Non solo: le aziende potranno inoltre creare attività snapshot-only per creare ulteriori e più frequenti punti di ripristino, che diventa più rapido con Veeam Explorer for Storage Snapshots, grazie al quale si può effettuare il ripristino di file singoli o di intere macchine virtuali direttamente dagli snapshot di Pure Storage, con vantaggi sugli RTO. Inoltre, è previsto un più facile accesso alle copie dei dati di produzione con Veeam DataLabs, utilizzando gli snapshot di Pure Storage per creare ambienti di testing isolati e on-demand, usando copie dei dati di produzione per attività di testing, sviluppo, analisi e sicurezza, per accelerare il cambiamento senza interruzione delle attività. Anche il recovery diventa più rapido con Pure Storage FlashBlade, il sistema di storage scale-out progettato per dati non strutturati, e Veeam Ready Repository: questa soluzione congiunta riduce da giorni a pochi minuti i tempi necessari per il ripristino di grandi quantità di dati e di applicazioni critiche. 

L’integrazione tra Veeam e Pure Storage è disponibile come plug-in storage sulla Veeam Availability Platform, ed è resa possibile dalle Universal Storage API di Veeam, che semplificano il processo per integrare soluzioni di storage all’interno della Veeam Availability Platform. In questo modo, gli Alliance Partner di Veeam, tra i quali vi è anche Pure Storage, possono essere integrati in maniera molto più rapida.
Pubblicato il: 12/04/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

MWC 2018

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source