UE: i giovani disoccupati disponibili a lasciare il loro Paese per lavoro

Secondo i dati Eurostat, metà dei giovani disoccupati nell’UE sono disposti a stabilirsi all'estero pur di trovare lavoro.

Mercato e Lavoro
Nell’Unione europea (UE) circa il 50 % dei disoccupati tra i 20 e i 34 anni sono restii a cambiare luogo di residenza per ottenere un posto di lavoro. Il 21 % sono disposti a trasferirsi all'interno dello stesso paese per ottenere un posto di lavoro, mentre il 12 % sono disposti a stabilirsi in altri paesi dell’UE. Il 17 % dei disoccupati sarebbero addirittura disposti a lasciare l’UE pur di ottenere un posto di lavoro.
A dirlo sono gli ultimi dati Eurostat.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori