Logo ImpresaCity.it

Microsoft cambia il volto di Outlook online

Esce dalla fase beta la nuova interfaccia di Outlook.com e sono in arrivo nuove funzioni per la parte di agenda e contatti

Redazione Impresacity

Microsoft ha messo a frutto i feedback ricevuti in circa sei mesi di test (o di versione beta, come preferite) della nuova interfaccia che intende dare alla versione web di Outlook, ossia Outlook.com. Il risultato è una nuova impostazione dell'organizer online che viene ora distribuita a tutti gli utenti, almeno per quanto riguarda la parte di posta elettronica. Ci sono novità anche per l'agenda e i contatti, ma in questo caso si tratta ancora di una versione preliminare.

La novità pubblica più importante di Outlook.com è probabilmente la maggiore integrazione con Skype. L'obiettivo è quello di permettere all'utente di passare velocemente e in maniera trasparente tra email, chat testuale e videochiamate, anche con più contatti.

Le altre novità principali riguardano la personalizzazione della gestione della posta elettronica, con in particolare la possibilità di assegnare uno stesso messaggio a più categorie e di modificare il nome e il colore assegnato a ciascuna di esse. Le opzioni di personalizzazione riguardano anche l'aspetto grafico, con vari temi e stili di visualizzazione delle caselle di posta.

outlook interfaccia 0318

Microsoft ha migliorato anche l'integrazione di Outlook.com con applicazioni di terze parti (Evernote, Gfycat, PayPal, Trello...) collegabili via add-in specifici. Gli add-in utilizzabili sono ora mostrati direttamente nella parte superiore dei messaggi e in un menu a tendina, che permette anche di aggiungere nuovi add-in a quelli già installati.

Novità anche per la gestione dell'agenda (Calendar) e dei contatti (People), novità che per ora restano in versione beta. Calendar acquista una nuova interfaccia che, secondo Microsoft, permette di consultare più chiaramente gli appuntamenti pianificati. È stata anche semplificata la creazione stessa degli impegni. Aggiornamento estetico simile anche per People, che è inoltre più integrato con le funzioni di email: è ad esempio possibile creare un messaggio direttamente dalla sua interfaccia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 15/03/2018

Tag:

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito