Logo ImpresaCity.it

8 marzo: in Lombardia più chances di avere il capo donna

400 mila gli addetti con capo donna su 2,5 milioni in Italia: oltre 145 mila a Milano. 156 mila le imprese femminili in regione.

Redazione Impresacity

Più chances di avere il capo donna in Lombardia: le imprese femminili danno lavoro a oltre 400 mila addetti su 2,5 milioni in Italia, di cui 145 mila a Milano. Sono 156 mila le imprese femminili con sede in Lombardia nel 2017, in crescita del 0,6% in un anno, meglio della media italiana che si ferma al +0,4%. Milano è prima in regione con 53 mila imprese e 145 mila addetti seguita da Brescia (22 mila imprese e 57 mila addetti) e Bergamo (17 mila imprese e 44 mila addetti). Vengono poi Varese (12 mila imprese e 31 mila addetti) e Monza Brianza (11 mila imprese e 28 mila addetti). Lodi ha 2.797 mila imprese femminili con circa 7 mila addetti.
In Italia Milano è seconda, dopo Roma che ha 78 mila imprese femminili e prima di Napoli (51 mila) e Torino (44 mila).
Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del registro imprese relativi al 2017 e 2016.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 06/03/2018

Tag:

Speciali

Speciali

Cybertech 2019

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT