Logo ImpresaCity.it

8 marzo: in Lombardia più chances di avere il capo donna

400 mila gli addetti con capo donna su 2,5 milioni in Italia: oltre 145 mila a Milano. 156 mila le imprese femminili in regione.

Redazione Impresacity

Più chances di avere il capo donna in Lombardia: le imprese femminili danno lavoro a oltre 400 mila addetti su 2,5 milioni in Italia, di cui 145 mila a Milano. Sono 156 mila le imprese femminili con sede in Lombardia nel 2017, in crescita del 0,6% in un anno, meglio della media italiana che si ferma al +0,4%. Milano è prima in regione con 53 mila imprese e 145 mila addetti seguita da Brescia (22 mila imprese e 57 mila addetti) e Bergamo (17 mila imprese e 44 mila addetti). Vengono poi Varese (12 mila imprese e 31 mila addetti) e Monza Brianza (11 mila imprese e 28 mila addetti). Lodi ha 2.797 mila imprese femminili con circa 7 mila addetti.
In Italia Milano è seconda, dopo Roma che ha 78 mila imprese femminili e prima di Napoli (51 mila) e Torino (44 mila).
Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del registro imprese relativi al 2017 e 2016.
Pubblicato il: 06/03/2018

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce