Logo ImpresaCity.it

Le cooperative resistono alla crisi

Complessivamente in Italia le imprese cooperative sono 80.397 in crescita rispetto al 2009 del 2,3%. Si trovano in Lombardia (11.948), Sicilia (11.267) e Campania (9.573).

Redazione ImpresaCity

In Italia le cooperative resistono alla crisi e dal 2009 sono cresciute del 2,3%, più alto il dato in Sicilia (+8,6%) e in Trentino Alto Adige (+7,2%). E la Lombardia è la prima regione in Italia per numero di cooperative con quasi 12 mila imprese, seguono la Sicilia (11.267) e la Campania (9.573). 
La crisi fa bene (almeno) alla solidarietà: in Lombardia 1 imprenditore su 5 ha iniziato o incrementato l’attività di volontariato in questi anni, sono 40 mila gli imprenditori in più che si dedicano al volontariato. Anche in Brianza cresce l’attitudine al volontariato durante la crisi (21,3%). Complessivamente in Lombardia aumenta il numero di persone che fa volontariato passando dal 10,6% del 2008 al 13,5% del 2012, superando il dato italiano che si attesta al 9,7%.A Monza e Brianza le cooperative sono 819, resistono alla crisi e crescono del +1,6% rispetto al 2009, concentrandosi nel comparto dei servizi (74%), con una rilevanza del settore del trasporto e magazzinaggio (14,5% del totale) e del noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese (12,2%).
E’ quanto emerge dalla indagine “Cosa cambia con la crisi” che ha coinvolto circa 600 imprese lombarde e da elaborazioni condotte dall’Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese e Istat.“In un contesto storico ed economico difficile, come quello che stiamo vivendo, bisogna ritornare ad una politica che metta al centro del suo agire la crescita del sistema economico-sociale – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza.  In quest’ottica, il mondo della cooperazione gioca un ruolo importantissimo a Monza e Brianza perché oltre ad essere un’occasione per fare rete, rappresenta anche una preziosa risorsa per la definizione dell’identità del territorio e per soddisfare le esigenze del mercato del lavoro.”

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 30/05/2013

Tag:

Speciali

webinar

E’ tempo di Next Generation SOC

Speciale

HPE: la data economy è questione di sinergie