Logo ImpresaCity.it

CNA: nel 2017 cresce l’occupazione nelle micro imprese e nell'artigianato: +2,7%

CNA: "In accelerazione le assunzioni effettuate con contratti a tempo determinato (+23,2%) e di apprendistato (+23,3%)".

Redazione Impresacity

"Il miglioramento del quadro economico italiano registrato nel corso del 2017 si è riflesso in un incremento dell’occupazione nelle micro e piccole imprese: a dicembre, nonostante una forte diminuzione rispetto al mese precedente (-2,4%), i posti di lavoro sono aumentati del 2,7% su base annua". A dirlo è una nota della CNA.

"Nei dodici mesi dell’anno da poco concluso i flussi di manodopera in entrata e in uscita dalle imprese hanno seguito dinamiche simili a quelle dell’anno precedente. Rispetto al 2016, infatti, le assunzioni a tempo indeterminato hanno continuato a ridurre il loro ritmo di crescita (-5,7%). In accelerazione invece le assunzioni effettuate con contratti a tempo determinato (+23,2%), di apprendistato (+23,3%) e, soprattutto, di lavoro intermittente la cui forte crescita (+231,1%) è stata favorita anche dall’abolizione dei voucher" continua la nota.

"Dal dicembre 2014 al dicembre 2017 la quota di occupazione a tempo indeterminato delle imprese monitorate nel campione CNA è diminuita dall’86,1% al 68,5%. Al contrario è aumentata la quota di lavoratori a tempo determinato (dal 5,6% al 19,7%) e con contratti di apprendistato (dal 5,8% al 9,1%)" conclude la nota.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 01/02/2018

Speciali

Speciale

Stampa gestita: il Printing è sempre più servizio

Speciali

Check Point Experience 2019