Nel 2017 più di mille le startup costituite online

Lo scorso anno 4 startup su 10 fondate hanno scelto la nuova modalità di costituzione digitale, legittimata da una recente sentenza del TAR.

Mercato e Lavoro
Al 31 dicembre 2017 sono1.117le startup innovative costituite attraverso lanuova modalità digitale e gratuita. Iltasso di utilizzotra le startup costituite nel 2017 è pari al39,6%.Lo evidenzia il nuovo rapporto trimestrale di monitoraggio pubblicato in data odierna dal MISE, in collaborazione conUnioncamereeInfoCamere.
A partire dal 20 luglio 2016 è possibile costituire una società di capitali senza fare ricorso all’atto notarile. Un’assoluta novità per il diritto societario italiano, di cui la recentepronuncia del TARdel Lazio (sentenza 2 ottobre) ha sancito la piena conformità ai principi giuridici comunitari e nazionali.
Tra le principali caratteristiche della procedura spiccano l’offerta di unmodello standardper gli atti fondativi dell’impresa,personalizzabilidall’utente sullapiattaforma onlinededicata, e il ricorso allafirma digitalea garanzia dell’identità dei contraenti, nonché lagratuitàe la rapidità dell’intero iter di costituzione della startup, che può avvalersi anche dell’assistenza qualificatadella Camera di Commercio.
Il rapporto mette in luce comenel solo quarto trimestre del 2017siano ben246le imprese innovative costituite online. Rispetto a dodici mesi fa, quando le startup costituite online erano in tutto 180, l’incremento è pari a937unità.
La regione capofila nell’adozione di questa misura rimane la Lombardia, con 275 startup costituite online, di cui 181 localizzate nell’area di Milano, che è la prima provincia in classifica e che, insieme aRoma(115 startup) supera le 100 unità. Secondo best-performer è il Veneto, che raggiunge le 151 costituzioni online e colloca ben tre province nella top-5 (Padova 3ª, Treviso 4ª e Verona 5ª, seconde solo a Milano e Roma).
Viceversa, in alcune province anche di grandi dimensioni sono ancora poche le società costituite con la nuova modalità: tra queste spiccano Torino, Napoli, Modena e Firenze, rispettivamente 3ª, 4ª, 9ª e 11ª provincia per popolazione di startup, ma con solo 10, 15, 5 e 8 create online.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori