Logo ImpresaCity.it

L’innovazione conta 5 mila imprese e 29 mila addetti in Italia

In Italia prime Milano, Roma, Torino, Napoli, Bologna, Firenze. In Lombardia mille imprese e 7 mila addetti.

Redazione Impresacity

Le imprese della ricerca e sviluppo in Italia sono circa cinquemila e occupano 29 mila addetti. Tra i territori, prima per concentrazione di imprese è Milano con 584 e 5.112 addetti, seguita da Roma, con 555 imprese e 4.235 addetti, Torino con 219 imprese e 2.400 addetti e Napoli con 219 imprese e 700 addetti. Vengono poi, Bologna, Firenze, Bari, Padova, Trento e Brescia che superano tutte le 100 imprese.
E sono quasi mille le imprese in Lombardia specializzate nel settore della ricerca e sviluppo tra biotecnologie, scienze naturali, ingegneria, scienze sociali e umanistiche. Hanno oltre 7 mila addetti e pesano il 20% delle imprese italiane (4.987) e il 25% degli addetti nazionali del settore (29 mila).
Milano concentra 584 imprese, il 12% italiano e oltre 5.100 addetti, il 18% nazionale. Vengono poi Brescia con 100 imprese,  Monza e Brianza con 63 e Bergamo con 62.
E il settore cresce, del 3% in Lombardia e del 4% a Milano in un anno e, rispettivamente, del 21% e 12% in cinque anni. Circa la metà delle imprese nel settore, sia in Italia che in Lombardia, sono attive nella ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell’ingegneria.
Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi su dati del registro imprese al terzo trimestre 2017, 2016 e 2012.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 19/01/2018

Tag:

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy