Logo ImpresaCity.it

Istat: gli investimenti guideranno la crescita dell’area euro

Nel quarto trimestre 2017 e nel secondo trimestre 2018 l’inflazione nell’area dell’euro si attesterà all’1,4%.

Redazione Impresacity

L’economia nell’area dell’euro è attesa crescere su ritmi sostenuti. A dirlo sono gli ultimi dati Istat.
Nel quarto trimestre 2017 e nel primo trimestre 2018 il Pil è previsto mantenere lo stesso ritmo di espansione dei quattro trimestri precedenti (+0,6%). Un lieve rallentamento dovrebbe manifestarsi solo nel secondo trimestre del 2018 (+0,5%).
Gli investimenti costituiranno il principale driver della crescita che sarà sostenuta anche dai consumi privati, attesi aumentare a un ritmo più lento rispetto alla prima metà del 2017.
Nel quarto trimestre 2017 e nel secondo trimestre 2018 l’inflazione nell’area dell’euro si attesterà all’1,4% mentre nel primo trimestre l'aumento sarà più debole (+1,2%) condizionato dall'intensità degli aumenti dei beni alimentari ed energetici verificatisi lo scorso anno.
L'aumento di liquidità sui mercati finanziari potrebbe favorire comportamenti a rischio da parte degli operatori aumentando la volatilità e l'incertezza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 15/01/2018

Tag:

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale